Filetto di maiale a torretta

Un secondo piatto molto buono, insolito, semplice da preparare e bello da vedere.

Gli ingredienti per 4 persone:

  • 2 filetti di maiale di dimensione omogenea
  • 8 fette di pancetta
  • 2 rametti di rosmarino fresco
  • 3 foglie di salvia
  • 1 spicchio d’aglio
  • la buccia di mezzo limone non trattato
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • olio e.v.o.
  • sale, pepe

 Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Difficoltà bassa

Pulite i filetti di maiale da eventuali parti grasse, quindi tagliateli a fettine di circa 1,5 cm. di spessore. Dovreste ottenere 24 fettine.

Tritate finemente insieme salvia, rosmarino, lo spicchio d’aglio e la buccia del limone, amalgamate il tutto con un po’ d’olio e.v.o., poco sale e pepe.

Prendete il tegame dove cuocerete il filetto di maiale a torretta, foderatelo con un po’ di cartaforno, appoggiate in modo ordinato un primo strato di otto fettine.

Condite le fettine di carne con l’emulsione di olio e limone già preparata, fate un altro strato e mettete ancora un pochino di emulsione.

Terminate con un ultimo strato di fettine di carne, in cima a ognuna mettete un cucchiaino di parmigiano reggiano grattugiato.

Fasciate ogni torretta con una fettina di pancetta, da fissare con uno stecchino o con dello spago da cucina.

Cuocete il filetto nel forno caldo a 180° per 15 minuti. A quel punto la carne sarà cotta perfettamente, morbida e succosa.

Servite subito, bello caldo, il filetto di maiale a torretta; per contorno preparate un purè di patate o degli spinaci saltati al burro.

***

Articolo di Paola Bortolani

v0txabTaEx dirigente commerciale, poi libera professionista contabile e amministrativa, ha svolto attività di volontariato culturale. Ha lavorato  in una agenzia di comunicazione, occupandosi di aziende del settore food & beverage. Appassionata di cucina sostenibile, ha scritto articoli e svolto ricerche per testi diversi. Nel 2013 ha aperto il blog Primononsprecare.com, e ha pubblicato l’e-book Il gusto di non sprecare (Indies g&a).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...