Lo spreco alimentare e il recupero degli scarti: la pasta con i broccoli

Lo scorso 5 febbraio si è celebrata la Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare.

L’abitudine (fortunata!) ad abbondanza e varietà di cibo, non deve farci dimenticare che sprecare le risorse alimentari sta danneggiando pesantemente il Pianeta, con ripercussioni economiche, ambientali e sociali.

Il rapporto Waste Watcher 2022 dice che, nonostante si noti una tendenza al miglioramento, siamo ben lontani dal comportarci in modo virtuoso: il cibo ancora buono, buttato nella spazzatura per motivi diversi, è costato al Paese 7,5 miliardi di euro.

La ricetta di oggi è una tradizionale pasta con i broccoli, appetitosa e squisita specialità pugliese.

Attenzione però, la faremo non con le cimette, che useremo per altri piatti, ma con i gambi: sono ottimi.

Gli ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di orecchiette pugliesi
  • 2 bei gambi di broccoli
  • 2 – 3 filetti di acciughe sott’olio o sotto sale
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio e.v.o.
  • Sale, pepe

Tempo di preparazione: 15 – 20 minuti

Tempi di cottura: 30 minuti

Lavate bene i gambi dei broccoli e fateli lessare in acqua bollente leggermente salata; scolateli molto morbidi, trasferiteli nel frullatore e trasformateli in una crema.

Mettete a scaldare l’acqua della pasta.

In una padella capiente, versate l’olio, lo spicchio d’aglio e i filetti di acciuga (se sono sotto sale, prima devono essere sciacquati).

Accendete il fuoco molto dolce e, mescolando, fate sciogliere i filetti di acciuga; aggiungete i pinoli e fateli tostare qualche minuto, sempre mescolando.

Unite la crema di broccoli, eliminate lo spicchio d’aglio, amalgamate bene, regolate di sale e pepe: la salsa ai broccoli è pronta.

Cuocete le orecchiette nell’acqua salata, scolatele e saltatele pochi secondi nel condimento. Servite subito, con formaggio grattugiato a parte.

Non rivelate l’origine della salsa ai broccoli, nessuno noterà la differenza!

***

Articolo di Paola Bortolani

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è v0txabta.jpg

Ex dirigente commerciale, poi libera professionista contabile e amministrativa, ha svolto attività di volontariato culturale. Ha lavorato  in una agenzia di comunicazione, occupandosi di aziende del settore food & beverage. Appassionata di cucina sostenibile, ha scritto articoli e svolto ricerche per testi diversi. Nel 2013 ha aperto il blog Primononsprecare.com, e ha pubblicato l’e-book Il gusto di non sprecare (Indies g&a).

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...